Hírek, információk

2018. november 14. 11:37

Cavalieri del Sepolcro

Storia e significati della milizia nell'ordine equestre del santo sepolcro di Gerusalemme

Valter Guadagno, author

Edizioni Settimo Sigillo

I Cavalieri del Santo Sepolcro costituiscono uno dei due Ordini cavallereschi insieme a quello di Malta, attualmente riconosciuti dalla Santa Sede Nella prima parte la storia dell'Ordine; nella seconda, la più originale, vengono dettagliatamente esaminati i significati dei cinque attributi di Ordine, di Equestre, del santo, del Sepolcro e l'appellativo Gerosolimitano, che spettano di diritto a tale insigne Ordine. Molte illustrazioni a colori nel testo.

 

 

 

 

 

 

Forrás: https://www.ubiklibri.it/scheda.php?codice=9788861481909

Tovább...
2018. november 14. 11:35

Storia monachesimo occidentale

Dal medioevo all'etá contemporanea

Mariano dell'Omo, author

Jaca Book

Storia del monachesimo occidentale dal medioevo all’età contemporanea. Il carisma di san Benedetto tra VI e XX secolo, di Mariano Dell’Omo, monaco di Montecassino che insegna Storia del monachesimo benedettino nell’Ateneo Anselmiano a Roma, appare finalmente come una nuova sintesi rigorosamente scientifica di storia dell’esperienza monastica benedettina dalle origini fino ad oggi, dopo quelle sempre utili ma ormai datate di Hilpisch (1950), Schmitz (1948-1956), Cousin (1956), mentre poco si prestano ad un’agile consultazione i tredici volumi in lingua spagnola dedicati da Colombás a La Tradición Benedictina (1989-2004).

Fattore storico tra i più rilevanti nello sviluppo della civiltà medievale, il monachesimo benedettino entrò a far parte pienamente dell’esperienza comune degli abitanti del continente europeo lungo i secoli dell’età di mezzo. Il volume nella Parte prima (Da Benedetto a Bernardo) intende perciò rispecchiare l’itinerario cronologico e spaziale di questo plurisecolare svolgimento, a partire da san Benedetto fino alle riforme monastiche altomedievali scaturite dal ceppo benedettino, articolandosi lungo le tre direttrici essenziali ad una giusta prospettiva storica: quella politico-istituzionale, culturale e spirituale.

Forrás: http://www.jacabook.it/ricerca/schedalibro.asp?idlibro=3616

Tovább...
2018. november 14. 11:33

Tesori d'arte della Serbia medievale

Rosa D'Amico, author

Zambon Editori

«Nel Medioevo proprio l'Italia fu, per vicinanza geografica, politica e culturale, la principale cassa di risonanza per la diffusione in Occidente di suggestioni bizantine e balcaniche. Purtroppo il debito contratto con quel mondo è stato a lungo quasi ignorato, a causa di secolari pregiudizi, incentivati anche dalla scarsa informazione sulla reale consistenza di un patrimonio, i cui maggiori monumenti sono in buona parte riaffiorati tra fine '800 e inizi del '900: salvo pochi vertici, l'intera arte bizantina è stata a lungo conosciuta in Italia soprattutto tramite opere tarde, o periferiche e «provinciali», che non rendono giustizia alla sua grandezza»

 

 

 

 

 

 

Forrás: https://www.lafeltrinelli.it/libri/rosa-d-amico/tesori-d-arte-serbia-medievale/9788898582693

Tovább...
2018. november 14. 11:31

Su questa pietra

Gesú, Pietro e la nascita della Chiesa

Andrea nCarandini, author

Editori Laterza

«E io ti dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli» (Mt, 16, 18-19). Quante volte abbiamo ascoltato questo brano del Vangelo di Matteo. Righe che esprimono con forza uno dei cardini della tradizione cattolica: il conferimento dell’autorità papale all'apostolo Pietro, primato che nel corso dei secoli ha creato divisioni e diverse interpretazioni. E ancora oggi è oggetto di discussione, contestato (nelle modalità d’esercizio) dagli ortodossi e non accettato dai protestanti. Piuttosto inclini, questi ultimi, a considerare anche la venuta di Pietro a Roma come una mitizzazione della storia. In fondo il papato, più che un comando evangelico, potrebbe essere – secondo certuni – una «splendida invenzione» funzionale alla diffusione del cristianesimo.

 

 

Forrás: http://www.terrasanta.net/tsx/showPage.jsp?wi_number=6812

Tovább...
2018. november 14. 11:29

Il culto delle immagini

Ernst Kitzinger, author

Meltemi Editore

Per ricostruire questo pezzo di storia­ Kitzinger ­ ha dovuto estrarre il massimo da ogni frammento superstite, ridiscutere date e attribuzioni, impiantare una nuova fisionomia dell’arte bizantina. Ed ecco la conclusione inaspettata e davvero folgorante: la pittura alla vigilia dell’iconoclastia non è innocente dinanzi alla reazione che ha tentato di sopprimerla. È anzi la maturità stilistica del tema dell’icona, è il suo isolamento rispetto a tutte le altre esperienze estetiche con cui l’uomo bizantino si confronta, che porta allo “scandalo” dell’icona contro cui reagiscono gli iconoclasti. Direi che qui è trasparente, anche se non dichiarata, la riflessione sull’arte del nostro secolo e il riconoscimento alle opere d’arte di una loro capacità provocatoria. Nessun altro storico aveva tentato di riportare con tanta urgenza il discorso sulle icone all’ambito della pittura.

 

 

 

 

Forrás: http://www.meltemieditore.it/catalogo/culto-delle-immagini/

Tovább...
2018. november 14. 11:27

San Nicola

Il grande taumaturgo

Michele Bacci, author

Editori Laterza

In Italia lo chiamiamo san Nicola da Bari, i russi gli hanno dato il nomignolo un po’ sproporzionato di Russkij Bog (il ‘Dio russo’) e un mito globale lo identifica (impropriamente) con Santa Claus, ma la verità è che la sua lunga parabola ha avuto inizio nella tarda Antichità, più o meno ai tempi di Costantino, in un angolo periferico dell’impero, nell’antica metropoli anatolica di Myra, città di cui Nicola fu vescovo. Michele Bacci indaga la vicenda che ha portato un oscuro religioso della costa licia a vestire i panni del ‘grande taumaturgo’, il santo globale protagonista di un culto ancora oggi tanto sentito da superare le divisioni tra cristiani e ortodossi. In queste pagine, fra traslazioni di ossa, narrazioni leggendarie e progressive trasformazioni iconografiche (fino all’identificazione del vescovo di Myra con il portatore di doni più amato dai bambini), una intricata e affascinante storia di devozione interculturale si intreccia con un’attenta riflessione sul sentimento del sacro, sulle dinamiche con cui viene orchestrato, sul suo rapporto con luoghi santi e immagini prodigiose e sui differenti percorsi attraverso cui si afferma e dilaga.

Forrás: https://www.laterza.it/index.php?option=com_laterza&Itemid=97&task=schedalibro&isbn=9788842088318

Tovább...

Corvina belépés

Olvasó vonalkódja:

Jelszó:


Nyitva tartás

Tisztelt Olvasóink!
Szeretettel tájékoztatjuk Önöket, hogy a Könyvtárunk július 3. és augusztus 31. között minden hétköznap (hétfőtől péntekig) 8:00-tól 13:00-ig tart nyitva.

Új szerzemények

Ide kattintva letölthető a főiskolai könyvtár állományába legutóbb felvett kiadványok listája.

Naptár

2018 november
H K SZ CS P SZ V
- - - - - 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 - - - - - -

Szent Atanáz Görög Katolikus Hittudományi Főiskola Könyvtára

Új Széchenyi Terv

Utolsó frissítés ideje:
2018-12-15